La differenza tra un mercato ribassista e un mercato rialzista

by criptofinanzaweb
211 views

Orso significa giù, toro significa su

In parole povere, un mercato ribassista è quando la tendenza dei prezzi è al ribasso, un mercato rialzista è quando la tendenza dei prezzi è al rialzo.

Nel grafico sopra puoi vedere il prezzo di Bitcoin nel 2017 e puoi tracciare una linea verso l’alto attraverso il prezzo di Bitcoin. Questo è un mercato rialzista, la tendenza è al rialzo. questa è una “tendenza al rialzo”.

Nel frattempo, nel 2018 puoi vedere che la tendenza generale è al ribasso e se tracciassi una linea nel mezzo dei prezzi punterebbe verso il basso. Questo è il mercato ribassista, questo è un “trend ribassista”.

Puoi vedere la stessa cosa nella versione del grafico qui sotto che guarda al 2011 – 2018:

Bitcoin, toro contro orso. 2011 – 2018.

In realtà è così semplice, sia che applichiamo la logica a un singolo asset (come Bitcoin) o a una classe di asset (come la criptovaluta).

Un altro indicatore importante oltre al prezzo è il volume, se il volume è in calo, è generalmente ribassista. Se è in aumento, è generalmente rialzista.

Un altro indicatore sarebbe la capitalizzazione di mercato di un asset o asset class, che ci direbbe quanto fosse rialzista o ribassista quella asset class.

I mercati rialzisti e ribassisti non parlano realmente di ciò che sta accadendo in questo momento in termini di prezzo, volume, capitalizzazione di mercato, ecc., parlano delle tendenze nel tempo.

In generale si può guardare un grafico giornaliero, settimanale o mensile (dove tutta l’azione dei prezzi in un giorno, settimana o mese è contenuta in una singola candela verde o rossa) per avere un’idea della tendenza attuale.

Con questo in mente, possiamo anche guardare gli indicatori per avere un senso di rialzo o ribasso.

Quando guardi il grafico, l’azione dei prezzi sembra intrappolata sotto le medie mobili, le medie a breve termine si sono regolarmente incrociate con le medie a lungo termine, l’RSI sta gradualmente scendendo, il prezzo sta diminuendo e il volume sta diminuendo … quindi abbiamo un mercato ribassista adeguato. Se viceversa, allora viceversa.

Non esiste un indicatore magico che ci dica il tipo di mercato, invece i termini orso e rialzo descrivono le tendenze generali in cui troviamo gli asset o le classi di asset.

La differenza tra un rally e un mercato rialzista e una correzione e un mercato ribassista: Termini come rally o run possono essere usati per descrivere movimenti al rialzo a breve termine. Nel frattempo, un termine come correzione può essere usato per descrivere un movimento al ribasso a breve termine. In un mercato rialzista possiamo vedere una serie di rally e correzioni. Allo stesso modo in un mercato ribassista possiamo vedere rally e persino alcune belle corse. I mercati rialzisti e ribassisti sono tendenze generali e all’interno di queste tendenze generalmente ci aspettiamo di trovare alti e bassi. Guarda uno sguardo più dettagliato su come negoziare un mercato ribassista rispetto a un mercato rialzista.

Semantica: I termini toro e orso sono piuttosto generici e vengono applicati a una serie di situazioni negli investimenti e nel trading. Molto spesso la comprensione del significato è solo una questione di contesto. In generale, toro significa su e sopportare significa giù. Potrei descrivere un piccolo rally come rialzista, o potrei descrivere un mercato ribassista lungo un anno come una correzione. Alla fine della giornata, mentre i termini hanno significati specifici (ad esempio la correzione è un movimento al ribasso del 10% e il crollo è del 20% o più)… spesso i termini sono usati in modo approssimativo da investitori, trader e persone che parlano.



criptofinanzaweb.com Team

Có thể bạn thích xem

Leave a Comment